I RICORDI DELLA NONNA

Tutti i lavori presentati in queste pagine, sono stati eseguiti personalmente. Ho preso spunto da diverse riviste, da altri siti o blog, per cui, chiunque vantasse dei diritti, può contattarmi, potrò così nominarlo nel mio blog. Grazie!

Benvenuti

sabato 15 settembre 2012

Tabaccheras

Lo so che questo non è un blog di cucina, non è che ho cambiato attività, ma mi è venuta voglia di condividere questa ricettina veramente buona. Le tabaccheras sono dei dolcetti tipici sardi ripieni di crema al latte,(mangiarbianco) specialità di Alghero, e si preparano nel periodo del carnevale... nessuno vieta di farli in qualsiasi periodo però. La ricetta l'ha eseguita Anna Moroni durante il programma de "La prova del cuoco" e devo dire che, nonostante io non sia bravissima in cucina, è veramente facile, ma soprattutto buona, buona, buona!!!


TABACCHERAS

Ingredienti:
Per la pasta:
  • 500 g di farina 00
  • 100 g di strutto
  • 2 uova
  • 50 di zucchero
  • acqua q.b.
Per il mangianbianco:
  • 1 litro di latte
  • 200 g di zucchero
  • 100 gr di amido di mais
  • la scorza intera di limone
Procedimento:

Preparare la pasta mettendo in una ciotola la farina, lo zucchero e le uova, successivamente aggiungere lo strutto e acqua quanto basta per creare una pasta di consistenza come quella delle lasagne. Lasciare riposare.
Preparare il mangianbianco miscelando in un pentolino lo zucchero e l'amido. Versare un po di latte freddo e miscelare bene fino a quando non si scioglie il tutto.
Mettere sul fuoco basso il resto del latte con la scorza di limone intera e farlo scaldare bene e a fuoco lento.
Una volta caldo versare il latte dentro il composto di zucchero e amido e miscelare. Poratare il tutto sul fuoco basso e portare ad ebollizione facendolo addensar bene.
Lasciare raffreddare il composto.
Stendere la pasta in sfoglie di 3 millimetri e ritagliare dei cerchi di 15 cm circa riempire di mangianbianco e chiudere bene e infine rifilare con tagliapasta zig zag.
Spennelare con albume sbattuto e passare nello zucchero.
Cuocere a 200 fino a doratura e sfornare. 
Se preferite si possono friggere le tabaccheras in abbondate olio caldo, scolatele e mettetele su carta assorbente. Servite le tabaccheras spolverizzate di zucchero a velo.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere venuta a trovarmi, se ti fa piacere lascia un commento. A presto!